Un sito dedicato ad Andrea Buoninfante che, pur essendo ufficiale, ci tiene ad assumere anche le prerogative del non ufficiale. Ecco allora la pagina per i detrattori perché è giusto dedicare spazio anche a chi ne parla male…

Biografia

E proprio con Orchestra Teatralica, sempre con la chimera di stanare l’imperscrutabile laddove s’annida, che Andrea Buoninfante dà vita al suo progetto più ambizioso: IN TALES, una sorta di spettacolo totale che si pone il presuntuoso fine di creare eventi nei quali lo spettatore cessi di essere (oltre che appassionato di cover e tribute band) spettatore. Per alcuni si tratta di un’evoluzione delle “Cene con delitto”, ma a lui non lo dite, che ci rimane male. Quello che crea è una storia con personaggi-(ex)spettatori sulla base di quello che questi stessi gli suggeriscono, intervenendo così anche nella sceneggiatura (e quindi sollevandolo da una buona parte di lavoro). Tutto quanto avviene in questi eventi (cene, aperitivi, ma anche week-end, settimane, etc.) è una realtà virtuale in cui ciascuno è padrone di una parte di storia che si costruisce con l’unione di questi vari pezzi durante il prosieguo di accadimenti mossi da attori che potrebbero non esserlo (chiaro, no?). Fa da sfondo un enigma da decifrare, in genere intricatissimo. Quando nessuno vince (e spesso accade) vince il banco, cioè lui!Per dirla in soldoni, In Tales è l’idea di far vivere gli spettatori la propria storia da protagonisti. Ancora più in soldoni, è il tentativo di Andrea di farsi pagare per andare, tutto sommato, in vacanza perenne!

La circostanza che questa ricerca della vacanza pagata si stia dimostrando assai faticosa è forse il giusto contrappasso per una vita buttata.

I Compari

In questa affannosa ricerca di non si sa cosa, Andrea non è nemmeno solo. Spesso infatti si trova a collaborare nei suoi progetti con altri scioperati della sua fatta...continua