Un sito dedicato ad Andrea Buoninfante che, pur essendo ufficiale, ci tiene ad assumere anche le prerogative del non ufficiale. Ecco allora la pagina per i detrattori perché è giusto dedicare spazio anche a chi ne parla male…

Gli Spettacoli

E' uno spettacolo

E' UNO SPETTACOLO


Un recital di Andrea Buoninfante e Mascolini
con Andrea Buoninfante e Franco Pietropaoli

Un cantautore (che più che uno che canta canzoni da lui stesso scritte è uno che ha fatto una precisa scelta di “genere”) e un cordista (che più che un chitarrista è uno che tende a suonare tutti gli oggetti su cui insistano delle corde tese) preparano, insieme ad un bassista e un batterista, il loro bravo concerto. Un impresario appoggia titubante il progetto ma, allo scopo di rendere più redditizio un “genere” troppo di nicchia per le sue tasche - quello, appunto, cantautoriale -, impone la propria presenza sul palco, inventandosi presentatore, incitando i musicisti a cambiare continuamente “stile”, invitando il cantautore a “guadagnare la posizione eretta”, innestando elementi di varietà nello spettacolo, inframezzando i pezzi con spot pubblicitari “pe’ vede’ d’arzacce quarche euro...
” Quel che ne nasce “E’ uno spettacolo!!!!”, un “varietà cantautoriale”, cioè un concerto di canzoni originali e qualche cover rivisitata che per vendersi si fa spettacolo d’altro, si fa più televisivo per uscire dalla nicchia e incontrare il grande pubblico... 
​Non un semplice gioco, però... “E’ uno spettacolo!!!” è un recital di canzoni interessanti da più punti di vista che cita il teatro-canzone di Gaber e invita a riflettere sul mondo della musica, su cosa siano e se esistano dei “generi” canzonettistici, sulle difficoltà di far ascoltare la propria produzione originale in un mondo fin troppo dominato dalle esigenze di mercato, sulle tante contraddizioni e sull’ipocrisia dello showbiz.